SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

Paolo Cascavilla primo allenatore sangiovannese al “TdR”

Mancano pochi giorni all’inizio del torneo organizzato dalla F.I.P. (Federazione Italiana Pallacanestro) e riservato alle rappresentative regionali under 14 maschile ed under 15 femminile, che vedrà il debutto del tecnico sangiovannese Paolo Cascavilla. L’allenatore della Stella Verde Basket San Giovanni Rotondo, convocato dal comitato regionale pugliese della FIP come assistente allenatore delle selezioni regionali, parteciperà al più importante torneo giovanile d’Italia: il Trofeo delle Regioni.

Il Trofeo delle Regioni, o più semplicemente TdR per gli addetti ai lavori, si svolge durante la settimana pasquale ed è uno degli eventi più importanti del panorama cestistico giovanile italiano; istituito nel 1982 con il nome di Torneo Decio Scuri, in onore di uno dei pionieri della pallacanestro italiana, oggi è dedicato alla memoria di Cesare Rubini, suo fondatore, e rappresenta il trampolino di lancio per le giovani promesse del basket italano.

Per il Trofeo 2017, che si svolgerà a Roseto degli Abruzzi dal 12 al 17 Aprile, scenderanno in campo i ragazzi nati nel 2003 e le ragazze delle annate 2002 e 2003, convocati dai responsabili tecnici delle proprie regioni per portare in alto i colori dei rispettivi territori.

Ed anche la nostra città, per la prima volta, con Paolo Cascavilla, avrà la possibilità di essere presente a questa prestigiosa manifestazione.

«Sono felice ed emozionato – ci dichiara il giovane allenatore sangiovannese - Sono ormai due anni che la Federazione mi dà la possibilità di crescere, prima con l’inserimento nel progetto “Giovani Allenatori”, poi con l’opportunità di allenare durante le selezioni provinciali, al “Trofeo delle province”».

Paolo ci racconta quanto siano state grandi la contentezza e la soddisfazione quando a settembre arrivò la comunicazione da parte del Responsabile Territoriale, Giovanni Gesmundo, della scelta del suo nome per il ruolo da assistente allenatore delle selezioni regionali.

«È stato però un percorso molto impegnativo - continua - anche per la natura geografica della nostra regione. Ormai sono due anni che continuo a spostarmi verso il barese, cercando di conciliare al meglio gli impegni con la mia società. Posso solo ringraziare di cuore tutto il comitato regionale, in particolare il presidente Margaret Gonnella, il dirigente responsabile Francesco Damiani, organizzatore impeccabile, il capo allenatore Antonio Alba, persona squisita e allenatore estremamente competente, il responsabile Territoriale Giovanni Gesmundo, che non si è mai tirato indietro a darmi consigli per la mia crescita professionale e il formatore CNA Vincenzo Bifulco, che mi ha “sopportato” per questi due anni con le mie continue “domande fuori luogo».

Alla nostra domanda su cosa ne pensa della selezione pugliese che parteciperà al TdR, coach Paolo è certo che la Puglia potrà fare un ottimo percorso. «Il team classe 2003  - riferisce - è sicuramente una buona squadra come ha ben dimostrato al torneo “Campania Felix” di Battibaglia e al “Caroli Hotel Basketball Cup” di Gallipoli. Sono consapevole però che il risultato finale non sarà di certo il posto in classifica. Sarà comunque un’occasione per far “osservare” le giovani promesse regionali al settore squadre nazionali».

Per Paolo Cascavilla si prospetta, quindi, una bellissima esperienza e naturalmente anche un modo per arricchirsi di conoscenze sulla pallacanestro, confrontandosi con altre realtà nazionali su tipologie di allenamenti, organizzazioni societarie, livello di gioco, strutture sportive. Tutti elementi e attività che il nostro coach potrà osservare e magari riportare nella sua “Stella Verde Basket”.

Download PDF
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi