SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

Seconda partita giocata punto a punto, ma la squadra di casa esce sconfitta

Dopo il fragoroso esordio registrato alla prima giornata della fase finale del campionato di prima divisione regionale, la Frassati avrebbe voluto regalarsi un esordio con i fiocchi tra le mura amiche.

Ma ogni gara da affrontare in questo girone è un compito davvero proibitivo, in quanto ogni squadra è decisa a giocarsi tutte le proprie possibilità per il salto di categoria.

Ogni partita è una finale, e quella contro il Bitritto è stata differente da quella di Cellamare, a partire dal risultato.

La Frassati  sin dalla palla a due è caparbia e prova a sorprendere il Bitritto con una partenza decisa, ma le realizzazioni dalla media distanza degli ospiti consentono di chiudere in vantaggio il primo parziale (11-14).

La partita è molto bella, tutti i protagonisti in campo non mollano l’osso, con gli attacchi che faticano a prevalere sulle difese attente ed arcigne.

I due allenatori alternano varie strategie, i padroni di casa finalmente si sbloccano in attacco (19-15) e chiudono in vantaggio al riposo lungo (30-29).

Al rientro in campo dagli spogliatoi il Bitritto è determinata a smontare pallone dopo pallone i sogni di festa sul proprio campo della Frassati ed alza l’intensità difensiva, gioca con ordine ed è precisa ai tiri liberi.

La Frassati nell’ultimo periodo tira fuori tutta la rabbia che ha in corpo ma gli errori in attacco consegnano di fatto la vittoria agli ospiti (58-61), al termine di una  gara di una intensità a livelli altissimi.

Non resta altro che aggrapparsi alle prossime occasioni rappresentata in primis dalla gara interna contro il Barletta in programma domenica 23 aprile .

Il tecnico Radeglia al termine della gara analizza l’andamento della partita: «Abbiamo affrontato una squadra organizzata e tecnica. A livello agonistico siamo restati attaccati alla gara sino alla fine, ma  non siamo riusciti ad avere la giusta lucidità per vincere una partita di importanza vitale. Abbiamo letteralmente ceduto nell’ultimo periodo, in queste gare non puoi permetterti errori, ed i nostri avversari ne hanno commesso meno di noi».

La Frassati si appresta così a vivere altre due settimane di attesa, di passione e di sudore in allenamento prima di poter provare a riscattare la sconfitta casalinga.

Intanto il tecnico Radeglia, lo staff dirigenziale e gli atleti augurano a tutti gli sportivi una serena Pasqua.

Ah e come sempre, go Frassati Go!


Basket/1ª divisione

Tabellini

Squadra:

  • Gorgoglione R. 6
  • Gorgoglione F. 2
  • Ciuffreda M.
  • Vitulano A.*
  • Di Cosmo G.* 6
  • Ricco A.* 8
  • Vaira M.* 18
  • Ventrella
  • Fini G.
  • Lauriola M.* 18

 
Allenatore:
Radeglia


Parziali:

  • 11-14
  • 19-15 (30-29)
  • 18-18 (48-47)
  • 10-14 (58-61)

 

 

 



Download PDF
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi