SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

I gialloblù conquistano la permanenza in II Categoria

Si chiude una stagione soffertissima sotto tutti i punti di vista per l’AC San Giovanni Rotondo: i ragazzi di mister Mario Delli Muti, assente nell’ultima gara a causa di un grave lutto familiare, hanno conquistato la matematica salvezza contro il Carpino. 3 a 2 il finale per i gialloblù che, complici le contemporanee sconfitte di Cagnano Varano e Atletico, hanno potuto festeggiare la permanenza in II Categoria senza passare dalla lotteria dei play-out.

In vantaggio per 2 a 0 a fine primo tempo con i gol di Zorretti e Di Maggio, il San Giovanni si addormenta nella ripresa subendo la rimonta degli ospiti. Nel finale, seppur con un uomo in meno per l’espulsione di Di Bari, è Palumbo a regalare ai suoi il gol che vale la matematica salvezza.

Termina così una stagione tribolata per la squadra cittadina condita da una miriade di problemi: la penuria di giocatori, l’assenza di strutture dove potersi allenare, l’assenza di una solida e organizzata gestione societaria e non ultimo la questione dello stadio Massa riaperto al pubblico a stagione ormai conclusa.

Si spera, con i massicci interventi strutturali allo stadio Antonio Massa, previsti nel piano triennale delle opere pubbliche varato proprio ieri in consiglio comunale, che anche la squadra di calcio possa tornare agli antichi splendori, lottando per palcoscenici più prestigiosi.

 

Download PDF
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi