SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

Stimolare l’attenzione, il rispetto e la cura all’ambiente con il Progetto scolastico Maremetamare e le Storie dell’Onda”

Il progetto, gratuito multilivello, “Maremetamare e le Storie dell’Onda”, di Fedele Eugenio Boffoli, dedicato al recupero della Cultura del Mare, ha ripreso il suo corso, nella forma “Liberi in un ambiente pulito”, in San Giovanni Rotondo, terra di San Pio, nella classe II F dell’Istituto Comprensivo Statale Dante Galiani – Scuola Primaria, grazie all’apporto del dirigente (Francesco Pio Maria D’Amore), degli insegnanti (Giuliana Cascavilla, Floriana Massa, Rosalba Facecchia), dei bambini e loro rispettive famiglie.

Il progetto, partendo dalla favola di Barcolandia (di Boffoli e P.A. Cabas), ha elaborato, attraverso l’interpretazione e la pratica artistica (disegno, scrittura, teatro-danza…), i temi della libertà e della consapevolezza, con particolare sensibilità, ecologica, dedicata alla salvaguardia di un ambiente pulito, nello specifico quello del Mare, ma non solamente…

«La lettura aiuta a crescere – così è scritto nel progetto messo in opera -, arricchisce, appassiona, alimenta la fantasia e la creatività, perché ha il potere di farci entrare nella narrazione e riscriverla a nostro piacimento, liberamente. “In un tempo in cui si tende, alla diminuzione di stimoli creativi e costruttivi della persona, a privilegiare materialità e particolarismi a scapito di ideali e sintesi nell’organicità dei saperi, alla mancanza di senso critico, alla riduzione dell’Arte e dell’Artigianato, alla perdita progressiva, nelle società, degli aspetti simbolici e rituali, alla ridotta attenzione per le tematiche legate ai significati di Natura, Ambiente e Cultura (Fedele Boffoli)”, la scuola rappresenta il luogo privilegiato e speciale per promuovere itinerari e strategie atti a suscitare curiosità e amore per l’ambiente, a far emergere il bisogno di un ambiente pulito, anche attraverso la lettura e rappresentazione di favole. Si fa riferimento all’esperienza artistica per suscitare una riflessione orientata, nello spazio e nel tempo, sul valore intramontabile della vita. Si propone, per lo svolgimento del presente programma il tema del Mare (nella sua cultura e con le sue urgenze ecologiste) che suscitato dalle opere dell’artista, attende il riscontro nelle coscienze e nell’operatività dei singoli. Avvicinare i bambini alla tematica dell’ambiente e dell’ecologia è l’obiettivo di un percorso di “Promozione ed educazione alla salvaguardia del mare, origine di vita”».

La giornata conclusiva si terrà il 19 Maggio, ore 18.00 presso l’Auditorium “Casa per Anziani”, via Ragazzi del 99 a S. Giovanni Rotondo; altre informazioni sulla pagina Facebook dell’evento.


Download PDF
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi