SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

Biancofiore interroga su: interventi di manutenzione eseguiti parzialmente o dimenticati

In attesa che venga convocata la seduta del Question Time per il mese in corso, riportiamo le interrogazioni a firma del consigliere Salvatore Biancofiore, portavoce del MoVimento 5 stelle.

Interpellanza n° 1

San Giovanni Rotondo, 05/10/2017

 

Al Sig. Presidente del Consiglio dott. Giuseppe Mangiacotti

Al Sig. Sindaco dott. Costanzo Cascavilla

Al vicesindaco avv. Nunzia Canistro


OGGETTO: CRITERI CHE STABILISCONO INTERVENTI DI MANUTENZIONE 

Quali sono i criteri che stabiliscono le priorità degli interventi di manutenzione e di miglioramento della viabilità cittadina?

Esiste una progettualità finalizzata al miglioramento della manutenzione e del ripristino della viabilità cittadina?

Perché i progetti deliberati non vengono avviati? (Vedi Via Torricelli).

Perché i lavori di traversa Cavallotti non sono stati completati, come previsti dalla determina dirigenziale numero 840 del 13/ 06/ 2017 in cui venivano elencati tutti i tratti da sottoporre a manutenzione, e sia stata liquidata la ditta Vergura per i lavori eseguiti solo nel tratto da via Foggia, intersezione via Carlo Poerio rendendo necessaria una nuova delibera con un ulteriore stanziamento di fondi?

PERTANTO

Considerando che le strade comunali necessitano periodicamente di manutenzione, al fine di garantire la pubblica incolumità

Considerando che le condizioni di molte vie cittadine rasenta l’incuria e l’abbandono

Considerando che vi sono punti caldi di traffico, particolarmente intenso, che mandano in collasso la viabilità in alcuni momenti della giornata

Considerando che la manutenzione ordinaria e straordinaria si esaurisce in qualche rattoppo improvvisato e a nostro parere interessato, completamente avulso da un concreto progetto di miglioramento della viabilità, di cui non vi è traccia alcuna

Considerando ancora che vi è una delibera datata 24 Marzo 2017 con la quale si autorizzava il dirigente del settore LAVORI PUBBLICI/AMBIENTE/URBANISTICA ad attivare la procedura tecnica amministrativa per realizzare il prolungamento di via Torricelli con via Mons. Tortorelli dell’interpellanza successiva particolareggiata

CHIEDIAMO 

  • di conoscere quali sono i criteri che stabiliscono le priorità degli interventi di manutenzione e di miglioramento della viabilità cittadina? (visto che l’ordine delle delibere non viene rispettato);
  • di prendere visione di eventuali progetti, affrontati dall’assessore del settore, riguardanti gli interventi in questione sul suolo cittadino;
  • di conoscere le motivazioni che hanno impedito il completamento dei lavori di traversa Cavallotti.

Dopo la nostra sollecitazione, resa pubblica con il nostro tazebao, sono stati segnati i punti di ripristino e di miglioramento dell’intero percorso, vogliamo sperare, quindi, che presto vengano ripresi i lavori precedentemente avviati e poi interrotti. Va però sottolineata la presenza di un nuovo ed inutile punto luce, allacciato alla linea di pubblica illuminazione tra via Foggia e via Carlo Poerio che già era ampiamente illuminato.

Si richiede risposta scritta in modo completo e puntuale.



Interpellanza n° 2

San Giovanni Rotondo 5 Ottobre 2017

Al Sindaco Dr Costanzo Cascavilla

Al Presidente del Consiglio Dr Giuseppe Mangiacotti

 All’assessore ai lavori pubblici Dr Nunzia Canistro


Interrogazione

In data 24 Marzo 2017 la Giunta Comunale, all’unanimità, approvata la delibera n 42 avente come oggetto: AUTORIZZAZIONE AL DIRIGENTE SETTORE LL.PP./AMBIENTE/URBANISTICA PER LA REDAZIONE DEL PROGETTO DEFINITIVO INERENTE I LAVORI DI APERTURA E SISTEMAZIONE PROLUNGAMENTO DI VIA TORRICELLI.

Nella stessa delibera la Giunta Comunale dava atto che:

  • La realizzazione del prolungamento di Via Torricelli, per ml 40 circa, con accesso da Via Mons. Tortorelli (lato nord) è urgente e indifferibile.

  • Che l’art 21 –comma 3 –del D.L.gs n.ro 50 /2016 prevede che qualora gli interventi da realizzare risultano superiori a euro 100.000 (centomila), devono essere inseriti obbligatoriamente nella programmazione triennale delle opere pubbliche 2017/2019.

La Giunta Comunale DELIBERAVA

  1. di autorizzare, come autorizza il Dirigente del Settore LL.PP./AMBIENTE/URBANISTICA, arch. Modesto De Angelis, a voler attivare apposita procedura tecnico-amministrativa finalizzata alla redazione del progetto definitivo…per lavori di realizzazione del prolungamento di Via Torricelli, strada prevista negli strumenti urbanistici vigenti…’’

  2. di precisare, come precisa, che la redazione di tale progettazione e la sua formale approvazione, qualora superasse l’importo di euro 100.000 dovrà essere inserita nel programma delle opere pubbliche 2017/2019…’’

  3. di nominare, come nomina, responsabile del procedimento il Dirigente del Settore ll.pp/Ambiente/Urbanistica…’’

Tanto premesso, il Consigliere del M5S

CHIEDE

a) In riferimento al punto 1 se il Dirigente, arch. Modesto De Angelis, ha attivato la procedura tecnico amministrativa finalizzata alla redazione del progetto definitivo, in caso non avesse provveduto, di sapere le ragioni che impediscono allo stesso di mettere in atto quanto deliberato dalla Giunta Comunale e in caso di negligenza palese quali sono i provvedimenti che la stessa Giunta intende adottare nei confronti del Dirigente.

b) In riferimento al punto 2 se nell’ufficio Tecnico Comunale vi sono altre figura professionali per poter elaborare almeno un progetto di massima in modo da verificare se l’importo è superiore o inferiore a 100.000 euro per decidere o meno di inserire l’opera nel programma delle opere pubbliche 2017/2019

c) In riferimento al punto 3 se la Giunta Comunale intende confermare responsabile del procedimento l’arch. Modesto De Angelis.

d) Se sono giunte all’Amministrazione richieste di risarcimento dei danni dovuto all’allagamento di alcune abitazioni di Via Tortorelli avvenuti negli anni scorsi.

e) Quali sono i criteri per stabilire la priorità di realizzazione delle opere stradali, in quanto risulta che lavori deliberati dopo l’approvazione del prolungamento di Via Torricelli sono stati già effettuati.

f) Se l’Assessore ai lavori pubblici è a conoscenza delle somme effettive e certificate dalla Ragioneria Comunale che ha a disposizione per realizzare il Programma triennale delle opere pubbliche.

g) Se la Giunta Comunale intende mantenere gli impegni assunti con l’approvazione della Delibera n.42 del 24 Marzo 2017 attivando da subito gli uffici o continuare a fare “melina” per far trascorrere il tempo e mandare il tutto nel dimenticatoio.

Si richiede risposta scritta in modo completo e puntuale.


Salvatore Biancofiore
Portavoce M5S San Giovanni Rotondo

Download PDF
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi