SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

Con Dovi e Lorenzo out, è l’unico pilota della casa di Borgo Panigale a tagliare il traguardo

Andrea Dovizioso ha terminato il Campionato Mondiale MotoGP 2017 in seconda posizione. Il pilota italiano del Ducati Team, che doveva vincere la gara e sperare in un piazzamento di Marquez peggiore dell’undicesima posizione per potersi aggiudicare il titolo, è caduto a sei giri dal termine del GP de la Comunitat Valenciana mentre era in terza posizione. Resta comunque la soddisfazione per una stagione fantastica in cui Andrea ha vinto sei GP e lottato per il primo posto finale fino all’ultima gara.
Anche Jorge Lorenzo non è riuscito a concludere l’ultima gara della stagione. Il pilota maiorchino è stato costretto al ritiro da una scivolata nel corso del venticinquesimo giro mentre si trovava in terza posizione, dietro a Zarco e Pedrosa e davanti al compagno di squadra. Jorge ha così chiuso la sua prima stagione in Ducati con il settimo posto finale in classifica.
Buona la gara di Michele Pirro, alla sua terza wild card stagionale con la Desmosedici GP del Ducati Test Team. Il pilota pugliese, che scattava dalla seconda fila grazie al sesto tempo ottenuto ieri in qualifica, ha terminato il GP de la Comunitat Valenciana in nona posizione.
I piloti della MotoGP torneranno in pista già martedì 14 novembre per due giornate di test che daranno ufficialmente il via alla stagione MotoGP 2018.
Michele Pirro (Ducati Test Team #51) – 9°
“All’inizio è stata una gara divertente per me perché stavo lottando con i migliori. In seguito la gomma anteriore morbida mi ha limitato un po’ e quando ho visto che Dovi e Jorge erano caduti ho cercato di portare a casa il miglior risultato possibile per la Ducati. Mi dispiace, però quest’anno abbiamo dimostrato di poterci giocare il mondiale e quindi partiamo ancora più forti per l’anno prossimo. Voglio ringraziare la Ducati, Andrea e Jorge perché insieme abbiamo fatto una stagione incredibile.”
Claudio Domenicali (Amministratore Delegato Ducati Motor Holding S.p.A.)
“Oggi abbiamo vissuto emozioni fortissime, l’epilogo pieno di colpi di scena di una stagione straordinaria per Ducati e Andrea Dovizioso. Marc Marquez si laurea meritatamente campione del mondo 2017 e a lui vanno i nostri complimenti. Ma anche in quest’ultima gara Andrea ha dimostrato di avere passo, velocità e grinta in una pista che nel passato lo aveva visto spesso in difficoltà. Poi due errori in pochi secondi, e sia Jorge che Dovi hanno chiuso la stagione con un ritiro, ma rimane la grande soddisfazione per quanto la squadra ha fatto quest’anno.”
Luigi Dall’Igna (Direttore Generale Ducati Corse)
“E’ stato un campionato veramente combattuto, e alla fine hanno vinto con merito Marquez e Honda, per cui dopo la gara sono andato a far loro i miei complimenti. Noi ce l’abbiamo messa davvero tutta, ci siamo andati veramente vicino, e per me abbiamo fatto una stagione molto bella e concreta, sia per i risultati che tecnicamente. Resta un po’ di amaro in bocca per l’occasione persa, ma dobbiamo essere soddisfatti per la crescita che abbiamo portato a casa quest’anno. Un grazie di cuore a tutte le persone che hanno reso possibile questo bellissimo mondiale.”
Download PDF
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi