SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

Domani la traslazione delle spoglie nella vecchia cripta in S.Maria delle Grazie

Fervono i preparativi per il grande evento di domani, domenica 26 novembre.

Dopo la celebrazione eucaristica delle ore 10,00, presieduta da S. Ecc. Rev.ma mons. Rino Fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, ci sarà a traslazione delle spoglie mortali di San Pio da Pietrelcina dalla Nuova Chiesa alla vecchia cripta di S.Maria delle Grazie, luogo che lo ha ospitato dal 1968 fino al 2010.

Una decisione assunta dai Frati per opportunità pastorali, considerate le difficoltà evidenziate dai fedeli pellegrini in questi ultimi anni, e in taluni casi l’impossibilità, di raggiungere nel periodo invernale il luogo dove è venerata la preziosa reliquia del corpo di san Pio, a causa delle frequenti avverse condizioni meteorologiche.

Da domani quindi il corpo di san Pio sarà esposto alla pubblica venerazione, sempre all’interno di un’urna di vetro, nel luogo che lo ha custodito per 42 anni e sarà riportato nella chiesa inferiore a lui intitolata il 18 marzo 2018.

Sempre domani sarà l’ultimo giorno in cui sarà possibile venerare la Madonnina di Fatima che lunedì mattina alle ore 8,00 ripartirà alla volta della città portoghese.

L’urna, posizionata nella vecchia cripta di S.Maria delle Grazie, che da domani custodirà le spoglie di San Pio. Si ringrazia per la foto G.Canistro.

Download PDF
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi