SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

Al Liceo “Maria Immacolata” fervono i preparativi per il ricco calendario pre-natalizio

L’atmosfera prenatalizia che segna, magica ed unica, questo scorcio dell’anno, per studenti e docenti del Liceo “Maria Immacolata” sembra caricarsi di un valore aggiunto per i tre eventi che sono in fase di preparazione e che, sia pure inquadrati  nell’ambito di un Progetto (“Scuole Aperte”ndr), racconteranno, l’uno, la “vita” di una comunità scolastica che vuole farsi conoscere e costruire con genitori ed alunni della Scuola Media inferiore un dialogo che si configuri anche come una valida opportunità  orientativa, gli altri, successivi, l’entusiasmo e il coraggio di studenti che si mettono alla prova per  misurare le proprie capacità e competenze.

Sarà quello di sabato 16 dicembre il lungo pomeriggio dell’Open Day.

Tema prescelto: Il ricordo. Un tema importante che sarà presentato e vissuto da angolature (e in forme) diverse. Il programma delle attività legate al tema sarà alquanto articolato e coinvolgerà trasversalmente numerose classi degli indirizzi che il Liceo ospita. Una nota di pregio sarà il coinvolgimento degli studenti diversamente abili, chiamati, come gli altri, a presentare un’attività pensata e realizzata per l’occasione.

Oltre a questo, non mancheranno momenti nei quali saranno presentate le attività didattiche (comprese quelle laboratoriali), i Progetti e tutto ciò che qualifica l’Offerta formativa dell’Istituto.

Non meno attrattivo il programma previsto per il pomeriggio di lunedì 18 dicembre, quello del Liceo talent. Protagonisti assoluti saranno i nostri studenti che si cimenteranno in più di una performance, all’insegna del canto, dell’arte, della poesia, della musica e dello sport.

Una giuria, nella serata, premierà i migliori.

Nella mattinata di martedì 19 dicembre gli studenti della classe Prima del Liceo musicale si esibiranno, nella palestra dell’Istituto, in un Concerto natalizio e con loro suoneranno anche alunni della Scuola Media inferiore.

Segno tangibile di quella continuità che sarebbe errato ritenere optional.


Download PDF
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi