SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

In manette un cittadino romeno residente nella nostra città

I Carabinieri della Stazione di San Giovanni Rotondo nella serata di martedì hanno arrestato un 35 enne romeno, residente da tempo e regolarmente nella nostra città, con l’accusa di violenza sessuale, lesioni personali dolose, maltrattamenti in famiglia ed estorsione, commessi nei confronti della ex compagna.

L’uomo, nullafacente e già noto alle forze dell’ordine, durante tutti gli anni di convivenza ed in particolare tra il 2013 ed il 2017, aveva più volte percosso e minacciato di morte la ormai ex compagna, per estorcerle denaro o per consumare rapporti sessuali non consenzienti minacciandola altresì di sottrarre alla vittima il figlio minore qualora avesse rifiutato quanto preteso. Il 35 enne è stato condotto presso  la casa circondariale di Foggia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare.

 

 

Download PDF
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi