SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

Le raccomandazioni di AQP

Con l’approssimarsi della stagione invernale, ed in previsione di possibili notevoli cali di temperatura al di sotto dello zero, che potrebbero causare la rottura per gelo dei contatori dell’acqua, AQP invita i propri clienti a rispettare le seguenti raccomandazioni per la protezione dei contatori.

I contatori a più alto rischio di rottura per il gelo sono quelli ubicati all’esterno dei fabbricati, in locali esposti alla temperatura esterna o in case utilizzate raramente.

5 consigli utili per proteggere dal gelo i contatori 

  1. Coibentazione della porta delle nicchie 
    In presenza di contatori ubicati in nicchie esterne ai fabbricati, in locali non riscaldati o non abitati, assicurarsi che la porta del vano contatore sia sempre ben chiusa e priva di aperture per la ventilazione. La porta della nicchia va rivestita internamente di materiale isolante/protettivo, come ad esempio polistirolo o poliuretano espanso, facilmente reperibili presso rivenditori di materiale edile.  Per isolare in modo efficace, lo spessore dei pannelli deve essere di almeno 2,5 cm.
  2. Coibentazione del vano contatore
    In presenza di contatori ubicati all’esterno dei fabbricati, in locali non riscaldati o non abitati, è consigliabile coibentare le pareti del vano contatore con lo stesso materiale utilizzato per le porte delle nicchie (polistirolo o poliuretano espanso).
  3. Coibentazione del contatore
    In presenza di contatori esposti a temperature esterne, è consigliabile coibentare anche i contatori e le tubazioni di raccordo, utilizzando gli stessi materiali isolanti: polistirolo, poliuretano espanso o materiali simili.  Si raccomanda di non utilizzare lana di vetro* o stracci per avvolgere il contatore o le tubazioni di raccordo, poiché questi materiali, assorbendo umidità, possono addirittura peggiorare il rischio di rottura per il gelo.
  4. Quadrante accessibile
    La protezione adottata deve in ogni caso lasciare scoperto il quadrante delle cifre, per consentire la lettura del contatore agli incaricati di AQP.
  5. Case stagionali o disabitate
    In presenza di contatori ubicati all’esterno di fabbricati o case non abitate nei mesi invernali, è consigliabile chiudere il rubinetto a valle del contatore AQP e provvedere allo svuotamento dell’impianto interno (non di competenza di AQP).

AQP ricorda che i clienti sono responsabili della corretta custodia del contatore e, in caso di rotture o danni, sono invitati a darne immediata comunicazione alla Società telefonando al numero verde del pronto intervento 800 735 735, attivo 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno.


Cosa fare in caso di rottura del contatore a causa del gelo

  • Il contatore è rotto e non ricevo l’acqua, cosa posso fare?
    Comunica immediatamente il guasto telefonando al numero verde di pronto intervento 800.735.735, attivo 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno.
  • Il contatore è rotto e vi è ingente perdita di acqua?
    Comunica immediatamente il guasto telefonando al numero verde 800.735.735, attivo 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno.
  • Che impatto avrà la fuoriuscita di acqua dal contatore rotto per gelo sugli addebiti in fattura?
    Non verrà addebitato alcun consumo anomalo conteggiato dal contatore rotto. In ogni caso saranno applicate le norme vigenti previste dalla AEEGSI (Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico) e dalla Carta dei Servizi in tema di ricostruzione dei consumi per i misuratori non funzionanti.
  • Perché trovo in fattura il numero di codice del contatore rotto per gelo e non quello del nuovo misuratore?
    Non preoccuparti, se questo si verifica è perché il codice del nuovo contatore non è ancora stato registrato nel sistema informativo aziendale e la fattura che hai ricevuto è basata su consumi stimati. Con la registrazione del codice del nuovo contatore, sarà emessa automaticamente una fattura a conguaglio.  Non è necessaria alcuna tua iniziativa in merito.
  • Mi hanno sostituito il contatore rotto per gelo ma non ricevo l’acqua.
    Assicurati che il rubinetto di arresto presente vicino al contatore sia aperto.  Nel caso fosse aperto e comunque non ricevi l’acqua chiama il numero verde 800.735.735.
  • Devo presentare reclamo per il contatore rotto per gelo?
    In caso di contatore rotto per gelo NON È NECESSARIO inoltrare reclamo, in quanto la procedura di sostituzione non prevede addebiti. Pertanto in automatico sarà registrato il nuovo contatore e saranno contabilizzati i consumi della tua utenza, senza addebiti non dovuti.
  • Il contatore rotto per gelo conteggia anche il consumo della fuoriuscita di acqua?
    Ciò che viene conteggiato dal contatore rotto sarà oggetto di ricostruzione dei consumi, in accordo con le normative vigenti dell’AEEGSII (Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas ed il Sistema Idrico), e con quanto previsto dalla Carta del Servizio. In ogni caso non sarà addebitato alcun consumo anomalo.
  • La sostituzione del contatore e relativo intervento ha un costo per l’utente?
    Tutti i costi relativi alla sostituzione del contatore rotto per gelo ed al relativo intervento sono a carico di AQP, salvo i casi di danneggiamento per dolo o incuria che sono a carico del cliente, come previsto nell’art. 28 comma 4 del Regolamento del SII.

 

*La FIVRA (Fabbriche Isolanti Vetro Roccia Associate), l’associazione dei principali produttori di lane minerali (lana di roccia e lana di vetro per isolamento), ci segnala che le lane minerali utilizzate come isolanti termici non sono igroscopiche (non assorbono le molecole d’acqua presenti nell’ambiente) e dunque, al pari degli altri materiali isolanti, sono adatte a isolare dal freddo tubature e contatori.

 

Download PDF
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi