SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

Gli esilaranti Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo incantano il pubblico

Commozione, spettacolo e tante risate sono stati gli ingredienti della V edizione di Destinazione Speranza tenutasi lunedì 30 aprile 2018 presso il centro di Spiritualità Padre Pio di San Giovanni Rotondo.

Affidato alla consolidata ed esperta conduzione dell’attore e comico Demo Mura, lo spettacolo, nato per donare un pellegrinaggio a Lourdes ai bambini del reparto di Onco-Ematologia Pediatrica della Casa Sollievo della Sofferenza, è iniziato regalando al pubblico presente un viaggio virtuale tra la corsia di un reparto che nonostante il peso della malattia riesce a regalare tanti sorrisi ai piccoli pazienti che giorno dopo giorno combattono per la guarigione.

Al termine del video proiettato in sala il sorriso ha lasciato posto alla risata e al divertimento portato  in scena da una della coppie comiche più talentuose del panorama nazionale. Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo, meglio noti come “Toti e Tata”, hanno deliziato la platea con quasi due ore di battute, screzi e ilarità tratte dal loro ultimo lavoro “Il cotto e il crudo”.

Un ritmo incalzante con cui il duo ha ripercorso vecchi ricordi ,dalla partenza verso la capitale di Emilio, alle vacanze estive baresi “quando in spiaggia ervamo solo nù e nù” o al rito del ragù “…che ti saziava solo l’odore”.

Il duo comico barese ha confermato lo stretto sodalizio artistico che li vede insieme da oltre trent’anni non deludendo le aspettative del numeroso pubblico che anche quest’anno ha riempito la platea dell’auditorium Giovanni Paolo II.

Con i saluti e i ringraziamenti dell’organizzazione la serata è giunta al termine con una solenne e nobile promessa: arrivederci al prossimo anno, sempre con Destinazione Speranza.

Al termine della serata i due artisti si sono prestati alle foto di rito con chi non vedeva l’ora di salutare i propri idoli e hanno gentilmente rilasciato una breve intervista alla nostra Redazione.

 

Download PDF
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi