SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

Accusati anche di sequestro di persona

Gli uomini del comando di Polizia Locale hanno deferito all’Autorità Giudiziaria due conviventi di nazionalità cinese con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona.

I fatti risalgono allo scorso 25 aprile: gli agenti, a seguito di una segnalazione arrivata alla centrale operativa circa una violenta lite, si sono recati nell’abitazione di una signora 45 enne di nazionalità cinese. La donna è stata ritenuta responsabile di sequestro di persona ai danni del convivente, un 46 enne anch’egli di nazionalità cinese, per averlo rinchiuso all’interno dell’appartamento in seguito a reiterati litigi scoppiati tra i due.

Ulteriori indagini hanno consentito di appurare, grazie anche alla denuncia formale della donna, che l’uomo si era reso responsabile di maltrattamenti a danno della convivente in diverse occasioni.

Download PDF
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi