SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

Ancora un libro per ragazzi (e non solo) per il 7° appuntamento

Mercoledì 9 maggio, ospite della rassegna letteraria a cura di Mara De Felici e Maria Antonia Di Maggio, Maddalena Gatta, autrice delle illustrazioni del libro di Donato Di Bari: “Tutto così cominciò”.

I personaggi di questa fiaba sono invisibili particelle di energia e allegre onde vibranti in moto nel misterioso campo di energia dell’Universo. Un giorno, una particella birichina stufa di vagare senza meta si ferma, altre la seguono e, dopo strani movimenti, creano qualcosa di insolito: il pensiero. Si formano tanti tipi di pensieri compreso il temibile pensiero oscuro. Le particelle di energia trasformandosi in luce si divertono ad illuminare le onde vibranti che, riscaldate, esplodono producendo la materia e da questa i pianeti e le stelle. Un giorno, un pensiero intelligente e coraggioso si lancia a grande velocità su code di comete nella speranza di fondersi con la materia e diventare visibile. Dalla loro fusione nasce l’essere umano, fatto di materia, il corpo, e di pensiero, la mente. I pensieri buoni danno origine a persone buone, quelli cattivi a persone cattive e così via. Col passare del tempo la materia del corpo invecchia e il pensiero non riesce più ad essere unito con essa. Così lascia il corpo e vaga nell’Universo alla ricerca di nuova materia con la quale fondersi per diventare un nuovo essere umano. Così gli esseri viventi cominciano a morire e poi a rinascere.

“Tutto così cominciò” non è solo una fiaba, ma…una filosofiaba, consigliata a lettori dai 5 ai 99 anni.

 Il reading sarà affidato a Renata Grifa con musiche a cura di Maurizio Rana e il suo handpan.

Appuntamento dalle ore 20.00 presso la sede del Provo.Cult c.lab




 

Download PDF
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi