SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

Nella notte esplosa bomba carta nella sua casa di campagna

Torna la paura a San Giovanni Rotondo. Nel mirino dei delinquenti è finito l’assessore Mimmo Longo: ignoti questa notte hanno fatto esplodere una  bomba carta nei pressi della casa di campagna dell’assessore al Bilancio, in località San Biagio vicino ‘Pantano’.

La deflagrazione ha seriamente danneggiando la pavimentazione, il soffitto e la veranda. Le schegge sono state rinvenute a molti motri dall’abitazione segno della violenza dell’esplosione. Sull’accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri. Già tre anni fa la stessa abitazione di Longo, allora consigliere della giunta Pompilio, fu presa di mira da vandali che incendiarono il porticato in legno.

Raggiunto telefonicamente, Longo non si spiega il perché di questo insano gesto negando di aver ricevuto minacce o altro.

A Mimmo Longo sono giunti numerosi gli attestati di solidarietà da parte degli esponenti politici locali.

 

Download PDF
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi