SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

La musica unisce…gli studenti di 11 Licei musicali della Regione

Il Festival dei Licei Musicali Pugliesi che si è tenuto nell’Auditorium del “Centro di Spiritualità Padre Pio” venerdì 7 Dicembre, ha visto confluire nella cittadina garganica gli studenti, i Maestri di Musica e i Dirigenti scolastici degli 11 Istituti coinvolti nella kermesse.

A fare gli onori di casa il prof. Antonio Tosco, Dirigente scolastico del “Maria Immacolata”, il cui Liceo musicale è al secondo anno di vita.

Il Festival, presentato da Ciro Iannacone, ha regalato quattro ore di spettacolo, con brillanti esecuzioni con strumenti a fiato, a corda e a percussione, per la cui realizzazione i vari Maestri hanno attinto ad un repertorio ricco e prestigioso, italiano e non, da Beethoven a Rota, da Morricone a Modugno, senza tralasciare l’Inno nazionale.

Le esecuzioni dei giovani studenti dei Licei musicali di San Giovanni Rotondo, Acquaviva Delle Fonti, Barletta, Bari, Brindisi, Foggia, Gravina in Puglia, Lecce, Monopoli, Parabita, Taranto convenuti per questo Festival, promosso dal Liceo musicale del “Maria Immacolata”, sono state occasione preziosa per riflettere su quante eccellenze, quanti talenti nella Scuola possano e debbano essere coltivati.

La performance degli studenti dell’Istituto “Maria Immacolata” ha anche dimostrato, con la presenza sul palco di un’alunna diversamente abile, che la Musica può essere spazio d’inclusione.

Quella di un Festival dei Licei musicali pugliesi è stata un’idea che ha trovato pronta risposta anche sul versante “burocratico”. Lo ha sottolineato la dott.ssa Cammalleri (Direttore generale USR Puglia), ricordando come la proposta di un Festival, a lei avanzata, risalisse soltanto al 15 Novembre u.s. per tradursi in realtà nemmeno un mese dopo. “La Scuola sta avanti”, il suo commento sintetico ed efficace alla rapidità che ha connotato la fase e i tempi della organizzazione del Festival.

La Puglia ha saputo dare di sé un’immagine molto rappresentativa, fatta di bellezza, professionalità, senso artistico.

Risultano illuminanti e di ottimo auspicio le parole che la dott.ssa Cammalleri ha rivolto alla platea dei giovani studenti : “Abbiate la consapevolezza della grandezza che siete!”



Download PDF
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi