SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

Guida alle domande

Come stabilito dalla circolare relativa alle iscrizioni per l’anno scolastico 2019/20, pubblicata dal Miur lo scorso novembre, dal 7 gennaio sono aperte le procedure online per l’iscrizione alle classi prime della scuola primaria e della secondaria di I e II grado.

Le iscrizioni agli anni successivi al primo, invece, verranno predisposte in automatico dalle segreterie scolastiche, a meno che un alunno non intenda trasferirsi d’istituto.

Tempi anticipati, dunque, rispetto agli scorsi anni, quando le iscrizioni si erano svolte a partire dalla metà di gennaio fino ai primi di febbraio: per l’a.s. 2019-2020 l’iscrizione si potrà fare dalle ore 08:00 del 7 gennaio 2019 alle 20:00 del 31 gennaio 2019.

Come annunciato dal Miur, il ministro Bussetti ha ritenuto che anticipare le iscrizioni fosse una priorità per far partire prima la macchina delle operazioni e garantire la presenza di tutti i docenti a inizio anno scolastico.

Le iscrizioni on line sono obbligatorie per le scuole statali e facoltative per le scuole paritarie, per quanto riguarda la scuola dell’infanzia, invece, domanda resta cartacea.


Scuola dell’infanzia
La domanda cartacea va presentata alla scuola prescelta. Possono essere iscritti alle scuole dell’infanzia i bambini che compiono il terzo anno di età entro il 31 dicembre 2019, che hanno la precedenza. Possono poi essere iscritti i bambini che compiono il terzo anno di età entro il 30 aprile 2020.

Scuola primaria
Le iscrizioni si fanno on line. I genitori possono iscrivere alla prima classe i bambini che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2019. Si possono iscrivere anche i bambini che compiono sei anni dopo il 31 dicembre 2019 e comunque entro il 30 aprile 2020.

Secondaria di I grado
Possono essere iscritti gli studenti che abbiano concluso il percorso di studi precedente. I genitori esprimono le proprie opzioni rispetto alle possibili articolazioni dell’orario settimanale.

Secondaria di II grado
Nella domanda di iscrizione on line alla prima classe di una scuola secondaria di secondo grado statale, i genitori esprimono anche la scelta dell’indirizzo di studio, indicando anche l’eventuale opzione rispetto ai diversi indirizzi attivati dalla scuola. Oltre alla scuola di prima scelta è possibile indicare, in subordine, fino a un massimo di altre due scuole di proprio gradimento.


Per effettuare l’iscrizione on line le famiglie dovranno innanzitutto individuare la scuola di interesse.

Sarà come sempre disponibile, a questo scopo, il portale ‘Scuola in Chiaro’ che raccoglie i profili di tutti gli istituti italiani e consente di ricavare informazioni utili che vanno dall’organizzazione del curricolo, all’organizzazione oraria, agli esiti degli studenti e ai risultati a distanza (Università e mondo del lavoro).

In questo quadro di orientamento si inseriscono anche gli Open Day promossi dalle singole scuole per illustrare a studenti e genitori l’Offerta Formativa, e presentare le risorse strumentali e professionali di ciascun Istituto.

Per guidare nella scelta gli studenti che devono iscriversi alle superiori sono a disposizione anche i portali “Io scelgo, Io studio“ e Eduscopio.
Il primo, a cura del MIUR, è dedicato all’orientamento e finalizzato a mettere lo studente nella condizione di operare scelte consapevoli per realizzarsi positivamente ed efficacemente a livello personale, sociale e professionale. L’altro è il portale della fondazione Agnelli e traccia la lista dei migliori istituti italiani sulla base degli esiti universitari degli studenti, ma anche dell’accesso dei diplomati al mondo lavoro.

Al momento dell’iscrizione i genitori possono esprimere la scelta di avvalersi o meno dell’insegnamento della religione cattolica.


Per accedere al servizio Iscrizioni on line è necessario avere un codice utente e una password, che si ottengono attraverso la registrazione. Chi ha un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) potrà accedere con le credenziali del gestore che ha rilasciato l’identità; non sono più valide, invece, le utenze generate negli anni precedenti; i docenti possono utilizzare le credenziali Polis.

Effettuata la registrazione, si può entrare nell’applicazione cliccando suAccedi al Servizio, e digitando le proprie credenziali.

Entrato nell’applicazione, clicca sulla voce Presenta una nuova domanda di iscrizione ed inserisci il codice identificativo della scuola prescelta.

Una volta completata la domanda il modulo può essere inoltrato on line alla scuola, cliccando sul pulsante Invia la domanda“. Dopo questa fase la domanda non può più essere modificata. In caso occorresse apportare delle modifiche, sarà necessario contattare la scuola destinataria della domanda che può restituirla, sempre attraverso il portale.

Il sistema “Iscrizioni on line” avvisa in tempo reale, a mezzo posta elettronica, dell’avvenuta registrazione o delle variazioni di stato della domanda. I genitori possono comunque seguire l’iter della domanda inoltrata attraverso il servizio di Iscrizioni on line cliccando sulla voce Visualizza Situazione Domande.


P.S.
: in Utilità e informazioni alla voce Contatti Scuole potete trovare i codici meccanografici di tutte le scuole di ogni ordine e grado di San Giovanni Rotondo.


SR

 

Download PDF

Tags

 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi