SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

Nel giorno della Candelora sarà a San Giovanni Rotondo

Tutto pronto per la cerimonia di insediamento di S.E. Rev.ma mons. Franco Moscone, che sabato 26 gennaio inizierà ufficialmente il ministero pastorale come arcivescovo della Diocesi di Manfredonia-Vieste-S. Giovanni Rotondo.

A 20 giorni dalla sua ordinazione episcopale nella Cattedrale di Alba, padre Franco verrà sul “Gar­gano, quel monte dove nessuno sale in­vano”, per usare le stesse parole pronunciate da mons. Marco Brunetti nell’omelia del 12 gennaio scorso, e sarà accolto dalla sua nuova “famiglia”.

Nel primo pomeriggio di sabato 26 gennaio l’Arcivescovo sosterà presso l’antica basilica di Siponto per un momento riservato di preghiera dinanzi all’immagine della Vergine di Siponto, poi in macchina giungerà a Manfredonia dove percorrerà a piedi Corso Manfredi. Lungo il percorso saluterà i giovani che lo attenderanno nella piazzetta antistante la chiesa parrocchiale del Carmine.

Raggiungerà quindi il Palazzo di Città ove riceverà il saluto delle Autorità civili e militari del territorio.

Alle 17.00 si recherà in Cattedrale ove alla presenza del clero e delle autorità si svolgerà il rito di presa di possesso della cattedra episcopale dell’Arcidiocesi con la lettura della Bolla Pontificia di nomina di p. Franco MOSCONE crs ad Arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo.

Seguirà la celebrazione liturgica in piazza papa Giovanni XXIII.

Tutta la cerimonia sarà ripresa da Padre Pio TV che la trasmetterà in diretta.


Nei giorni successivi sono state programmate le Prime Visite alle Comunità di Vieste, San Giovanni Rotondo e Monte Sant’Angelo.


Domenica 27 gennaio sarà a Vieste.

Alle 16.30 l’Arcivescovo sarà accolto in piazza Santa Maria delle Grazie dal Capitolo della Concattedrale, dal Clero e dalle Autorità e riceverà il saluto del Delegato “ad omnia” per il Vicariato di Vieste e del Sindaco di Vieste.

Alle ore 17.00 officerà la concelebrazione eucaristica in Concattedrale.

In questa giornata saranno sospese tutte le attività nelle parrocchie e non saranno celebrate le messe del pomeriggio.


Sabato 2 febbraio, Giornata Mondiale della Vita Consacrata, padre Franco sarà a San Giovanni Rotondo.

In mattinata, a partire dalle ore 10.00, l’Arcivescovo visiterà l’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza ove riceverà i saluti del Direttore generale dell’Opera di San Pio, del Segretario generale dei Gruppi di Preghiera e dei dipendenti dell’Opera.

Nel pomeriggio, alle 16.45, l’Arcivescovo sarà accolto in piazza Padre Pio da clero, autorità, consacrati e riceverà i saluti del Delegato per la Vicaria Foranea e del Sindaco di San Giovanni Rotondo.

Alle 17.15, l’Arcivescovo sosterà in preghiera nella chiesa matrice San Leonardo abate, dinanzi alla statua del santo patrono, San Giovanni Battista.

Alle 18.00, nel santuario Santa Maria delle Grazie ci sarà la Concelebrazione eucaristica.


Infine domenica 3 febbraio alle 10.30, l’Arcivescovo presiederà la concelebrazione eucaristica nella basilica santuario di San Michele Arcangelo nella Comunità di Monte Sant’Angelo.


Download PDF

Tags

 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi