SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

Cascavilla presenta le dimissioni, le opposizioni inibiscono un eventuale ripensamento

Ormai alle voci di dimissioni, di rimpasto, di ribaltoni non ci credeva più nessuno, ma stavolta è successo davvero. Costanzo Cascavilla ha rassegnato oggi le sue dimissioni dalla carica di sindaco. E lo ha fatto con modi e forme previsti dalle norme, protocollando una nota di 2 pagine di seguito allegata.

L’opposizione nel contempo si è ritrovata i numeri ed ha autenticato in serata un documento, anch’esso allegato, con le proprie dimissioni. Nove firme poste alla presenza di un notaio che hanno di fatto definitivamente sancito la fine di una amministrazione nata con una idea SMART ma condotta e finita con una realtà di tutt’altra natura.

Un’azione quella delle opposizioni che ha stoppato sul nascere un eventuale bluff del sindaco, come prevede la legge, di “ripensamento” entro i successivi 20 giorni.

I tempi sono stretti e da domani occorrerà già pensare al futuro della città. Maggio con molta probabilità sarà già momento di elezioni e non sarà facile, per tutti, organizzarsi con uomini e soprattutto idee di governo.




Download PDF

Tags

 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi