SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

Dal Consiglio dei Ministri arriva un nuovo mandato per il nostro conterraneo

Il Consiglio dei Ministri riunitosi lo scorso 30 aprile 2019 (Seduta N. 57), sotto la Presidenza del prof. Giuseppe Conte, Segretario il Sottosegretario alla Presidenza on. Giancarlo Giorgetti, su proposta del Ministro dell’Interno sen. Matteo SALVINI , ha – tra l’altro – deliberato che il dott. Michele di Bari -  da prefetto di Reggio Calabria assuma le funzioni di Capo Dipartimento per le libertà civili e l‘immigrazione al Ministero dell’Interno.

Dunque, un ulteriore prestigioso incarico è stato affidato al nostro conterraneo garganico dott. Michele di Bari, originario di Mattinata, che nel riconoscere le sue elevate doti professionali onora anche tutto il Territorio, per essere stato scelto e nominato alla guida del complesso e strategico Dipartimento ministeriale che opera nell’ambito di funzioni e compiti spettanti al Ministero relativamente alla tutela dei diritti civili e in materia di immigrazione. In particolare, il prefetto di Bari avrà il coordinamento generale di sette direzioni centrali e di altri uffici ministeriali, con a capo i rispettivi Prefetti: dalla Direzione centrale per le politiche dell’immigrazione e dell’asilo a quella dei servizi civili per l’immigrazione e l’asilo, alle direzioni centrali per i diritti civili, la cittadinanza e le minoranze, per gli affari dei culti, per l’amministrazione del fondo edifici di culto, per gli affari generali e per la gestione delle risorse finanziarie e strumentali.

Al Capo dipartimento dott. Di Bari, posto al vertice della struttura, spetterà anche il coordinamento generale dell’Ufficio di commissario straordinario per il coordinamento delle iniziative antiracket ed antiusura e dell’Ufficio per le attività di commissario per il coordinamento delle iniziative di solidarietà per le vittime dei reati di tipo mafioso.

Il dott. Michele Di Bari nei suoi numerosi e importanti incarichi ha sempre lasciato un vivo ricordo di fattiva competenza nella risoluzione dei problemi amministrativi spinosi e di un apprezzato tratto umano.

Il dott. Michele Di Bari da più anni fa anche parte del CdA della Fondazione Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo.

A lui le felicitazioni e le congratulazioni per questo prestigioso incarico.

 

Download PDF
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi