SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

Conti è la nuova Maglia Rosa

San Giovanni Rotondo, 16 maggio 2019 – Il corridore italiano Fausto Masnada (Androni Giocattoli – Sidermec) ha vinto la sesta tappa del centoduesimo Giro d’Italia, da Cassino a San Giovanni Rotondo di 238 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Valerio Conti (UAE Team Emirates) e José Rojas (Movistar Team).

Valerio Conti (UAE Team Emirates) indossa la Maglia Rosa di leader della classifica generale.


RISULTATO FINALE

1 – Fausto Masnada (Androni Giocattoli – Sidermec) - 238 km in 5h45’01”, media 41,389 km/h
2 - Valerio Conti (UAE Team Emirates) a 5″
3 - José Rojas (Movistar Team) a 38″


MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – Valerio Conti (UAE Team Emirates)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo – Pascal Ackermann (Bora – Hansgrohe)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Giulio Ciccone (Trek – Segafredo)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin – Giovanni Carboni (Bardiani CSF)


CLASSIFICA GENERALE

1 – Valerio Conti (UAE Team Emirates)
2 - Giovanni Carboni (Bardiani CSF) a 1’41″
3 - Nans Peters (AG2R La Mondiale) a 2’09″

Il vincitore di tappa Fausto Masnada, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Sono molto contento di questo successo. Sapevo che oggi la fuga poteva arrivare. Sono venuto al Giro con una buona forma; l’obiettivo della nostra squadra era quello di provare a vincere una tappa, sono felice di esserci riuscito oggi”.


La Maglia Rosa Valerio Conti ha dichiarato: “Oggi volevo provare a vincere e prendere la Maglia Rosa ma Fausto Masnada ha dimostrato di essere un corridore veramente forte. Sono molto contento di quello che ho ottenuto. Per un corridore italiano è fantastico. Questa è la prima volta in cui mi trovo in testa ad una corsa a tappe. Sono emozionato”.



Comunicato RCS Sport 

Download PDF
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi