SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

Seduta straordinaria, venerdì 20 settembre 2019

Il Presidente del Consiglio dispone la convocazione del Consiglio Comunale in adunanza d’urgenza per il giorno 20 settembre 2019 alle ore 17.00 in prima convocazione, con inizio massimo alle ore 18,00.

Saranno discussi i seguenti argomenti all’ordine del giorno:

  1. Variazione al bilancio di previsione 2019-2021 ai sensi dell’art. 175 comma 1 e 2 del d.lgs.267/00e succ. mod. ed integrazioni di cui al d.ls. 118/2011 (prop. n. 50/2019);

  2. Determinazione indennità’ di funzione al Presidente del Consiglio Comunale e dei gettoni di presenza ai consiglieri comunali, (prop. n. 48/2019);

  3. Aggiornamento compenso per il collegio dei revisori dei conti nominato per il periodo 12/01/2019 – 11/01/2022 (prop. n. 15/2019);

  4. Integrazione elenco annuale delle opere pubbliche approvato con delibera commissariale n.ro 8 del 28.03.2019 ai sensi delTart.21 del d.lgs. n.ro 50/2016 e ss.mm.ii. e del decreto ministero infrature n.ro 14 del 16.01.2018.- (prop. n. 52/2019);

  5. Costruzione di una sede di servizi dipartimentali e territoriali ASL FG – Corso Roma – San Giovanni Rotondo – approvazione variante per cambio destinazione d’uso con opere per utilizzazione parte del piano seminterrato per attività inerenti il poliambulatorio, (prop. n. 46/2019);

  6. Riconoscimento del debito fuori bilancio maturato a seguito dell’ordinanza n. 382/2019
    emessa dal TAR Puglia di Bari
    ai sensi dell’art. 194 lett. a d.lgs n.267/2000
    Servizi San Francesco/Comune (prop. n. 37/2019);

  7. Riconoscimento del debito fuori bilancio maturato a seguito della sentenza n. 66/2019
    emessa dal Giudice di Pace di San Giovanni Rotondo
    ai sensi dell’art. 194 lett. a d. lgs n.267/2000
    Ciavarella Matteo/Comune (prop. n. 35/2019).


Download PDF
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi