SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

La solidarietà è servita… dagli alunni dell’IPSSAR “Michele Lecce”

“Preside, non mi faccia fare il tappabuchi con l’ora a disposizione! Vorrei fare un progetto!”

Così è iniziata la conversazione sulla proposta al nuovo Dirigente Scolastico, Prof. Luigi Talienti, di portare alla mensa della Caritas parrocchiale gli alunni dell’IPSSAR “Michele Lecce”, apprendisti dell’arte culinaria, del servizio di sala e di accoglienza.

La proposta di mettersi a servizio dei “poveri” della mensa è stata accolta a cuore aperto non solo dal Dirigente Scolastico, ma anche dai professori di cucina, di sala e di ricevimento, che si sono messi subito a disposizione con gli studenti nei laboratori di cucina e di pasticceria.

“L’istituto Alberghiero deve dare al territorio competenza, arte e… solidarietà!.”
È l’imperativo del Preside Luigi Talienti e di tutto il collegio docenti e personale ATA.

È partito così il progetto dal titolo “Un giorno a mensa”, che ha esordito con la degustazione, da parte degli ospiti della mensa parrocchiale, di torte rustiche e budini.

“Un giovane al giorno toglie la povertà di torno!” potrebbe essere lo slogan dell’IPSSAR “Michele Lecce” per questo progetto di solidarietà – portato avanti in sinergia tra gli insegnanti e gli alunni della Scuola e don Giovanni, parroco della Chiesa Madre e assistente spirituale della Mensa Caritas parrocchiale, e i volontari responsabili – che sta diffondendo nelle aule scolastiche dell’istituto una lieta aria di convivialità.

La Mensa Caritas di San Giovanni Rotondo, nasce negli anni ’80 nei locali della Parrocchia San Leonardo Abate, sotto la guida del parroco don Domenico D’ambrosio, oggi Vescovo emerito della nostra Diocesi; è dedicata a due Santi della Carità: San Francesco d’Assisi, sposo di Madonna Povertà, e San Paolo VI Papa, interprete del nostro tempo in fatto di nuove povertà.

L’idea di fondo dei fondatori non era solo di servire i poveri del territorio, ma soprattutto quella di avvicinare i giovani al volontariato, dalla scuola ai quartieri cittadini. Ebbene questo sogno si sta avverando con i giovani studenti dell’Alberghiero “Michele Lecce”.

 

Download PDF
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi