SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

Nota del capogruppo Antonio Pio Cappucci

Riceviamo e pubblichiamo una nota a firma di Antonio Pio Cappucci, capogruppo consiliare di Agire Insieme – Uniti per San Giovanni, in merito alla situazione politico amministrativa.

Egregia redazione,

sono doverose alcune precisazioni per quanto emerso nell’articolo pubblicato sul vostro portale fa sulla nota situazione di crisi politico amministrativa in atto, almeno per quel che riguarda la formazione politica di Agire Insieme – Uniti per San Giovanni che continuo a rappresentare in Consiglio comunale.

Con nota prot. al n. 04528 del 8 febbraio 2018 e quindi circa due mesi fa unitamente al coordinatore politico del gruppo peraltro inviata a codesta Redazione e pubblicata sul portale (leggi qui), chiedevamo al Sindaco e al Presidente del Consiglio, ciascuno per quanto previsto dallo statuto e dal regolamento sul funzionamento del consiglio comunale, di procedere a convocazione di seduta del Consiglio Comunale per trattare e discutere argomenti già pronti e istruiti dalle competenti commissioni, auspicando che la nostra richiesta rivestisse una certa urgenza e auspicabile condivisione, visto che l’ultima seduta di Consiglio si era tenuta il 22 dicembre scorso, lasciando chiaramente intendere che la continua situazione di stallo non dovesse condizionare le esigenze e i bisogni della collettività.

Da quel momento nei pochi incontri tenuti con gli altri partiti e forze politiche della maggioranza, abbiamo ribadito l’assoluta urgenza della nostra richiesta, aggiungendo che per quanto formazione politica autonoma da diversi mesi non siamo interessati a discorsi di suddivisione e attribuzioni di incarichi di governo o altro, mentre ci adopereremo per quel che ci è possibile al fine di evitare che l’Amministrazione comunale incorra seriamente nel rischio di uno scioglimento anticipato.

Quest’ultima posizione politica l’abbiamo chiaramente espressa e rimarcata al Sindaco e alle altre forze politiche della coalizione, ponendo l’accento sulla necessità di garantire la continuità da un punto di vista amministrativo.

In questo contesto, dunque, ci risulta che incontri con esponenti dell’opposizione consiliare ve ne siano stati tanti e hanno interessato ampie rappresentanze dei gruppi consiliari di maggioranza e opposizione.

Il Sindaco, quale capo dell’amministrazione ben conosce le diverse richieste e posizioni e da lui auspichiamo che una volta per tutte eserciti quel ruolo di sintesi e mediazione che la legge gli riconosce e per le quali abbiamo riposto le dovute aspettative, fin da quando decidemmo di aderire alla coalizione da lui guidata e che è risultata vincente alle elezioni amministrative scorse.

Tanto dovevo, al fine di precisare quanto ci viene attribuito e/o ricondotto nel predetto articolo.

 

Antonio Pio Cappucci

Capogruppo Agire Insieme – Uniti per San Giovanni

Download PDF
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi