SponsorSponsor

SponsorSponsor
 

“Toti e Tata” protagonisti della sesta edizione

Grande successo per la sesta edizione di “Destinazione Speranza”, lo spettacolo di solidarietà nato per donare un pellegrinaggio a Lourdes ai bambini del reparto di Onco-Ematologia Pediatrica della Casa Sollievo della Sofferenza, tenutosi venerdì 24 maggio presso il Centro di Spiritualità Padre Pio di San Giovanni Rotondo.

La serata, condotta magistralmente anche quest’anno da Demo Mura, si è aperta con la messa in onda di un video interpretato dai alcuni bambini, che in modo spiritoso hanno richiamato l’attenzione dei presenti sul tema ambientale e sul terribile nesso che c’è tra l’inquinamento e il “brutto male”.
Non potevano mancare le toccanti testimonianze del dottor Ladogana e della dottoressa Miglionico, due pilastri di un reparto molto particolare, un luogo dove nonostante il peso della malattia si riescono a regalare tanti sorrisi ai piccoli pazienti e alle loro famiglie che giorno dopo giorno combattono per la guarigione.

Dopo i ringraziamenti di rito la scena è stata rubata inevitabilmente dai due grandi protagonisti della serata Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo, due fuoriclasse della comicità made in Puglia, tornati sul palco di Destinazione Speranza dopo il successo della scorsa edizione.

Dopo un periodo di separazione professionale i due, meglio conosciuti come “Toti e Tata”, sono tornati a fare coppia fissa a teatro, portando in scena esilaranti spettacoli come “Tutto il mondo è un palcoscenico”.

Solfrizzi e Stornaiolo fanno del palcoscenico il luogo ideale per parlare delle debolezze, ma anche delle straordinarie qualità del genere umano. Una comicità che spazia tra mille e imprevedibili riferimenti, in apparenza scollati ma tutti legati all’attualità e al tempo fuori del palcoscenico. Ovazione del pubblico quando sul palco è apparsa la figura di Mino Pausa, storico personaggio interpretato da Solfrizzi: un poeta sui generis che fa della ‘gioia di vivere’ il tema principale delle sue liriche.

Il duo comico barese ha confermato lo stretto sodalizio artistico che li vede insieme da oltre trent’anni non deludendo le aspettative del numeroso pubblico che anche quest’anno ha riempito l’auditorium Giovanni Paolo II, stracolmo in ogni ordine di posto.

I ringraziamenti finali sono stati affidati al nuovo Direttore Generale della Casa Sollievo, il dottor Michele Giuliani, il qualche ha ringraziato tutti per la presenza e la vicinanza ai piccoli degenti dell’Ospedale.

Destinazione Speranza vi dà appuntamento all’edizione 2020, e vi ricorda che la solidarietà non va mai in vacanza.

Ecco le interviste realizzate dalla nostra redazione ai protagonisti della serata.




Download PDF

Tags

 

0 Commenti

Potresti essere il primo a commentare.

Lascia un commento

 

Dovresti essere loggato per postare un commento.

 
 
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa | Chiudi